L’oscuro oggetto del desiderio e i tartufi al cioccolato bianco

Vent’anni fa su Rockstar, avevo letto la recensione, fatta probabilmente da Enrico Sisti o Giampiero Vigorito, di Opiate di un duo sconosciuto, gli Enywhen. Ne parlavano come un capolavoro e paragonavano la loro musica a quella di artisti che io seguivo, primo fra tutti David Sylvian. Così mi misi a caccia del CD, ma nei negozi di musica … Continua a leggere L’oscuro oggetto del desiderio e i tartufi al cioccolato bianco

I ceci glassati e l’anima condizionata

A un mercatino perinatalizio guardiamo i banchetti di artigiani speranzosi, mostrano i loro monili mettendo in risalto l’originalità delle loro creazioni. Solo le donne dai cinquanta in su, oltre a guardare, comprano, le più giovani, dopo aver chiesto e provato, procedono oltre, non credo per un fatto di prezzi, quanto perché, nell’odierna esistenza omologata in … Continua a leggere I ceci glassati e l’anima condizionata